fbpx
https://www.youtube.com/watch?v=bbMsp6gBJDQ

Sbiancamento Dentale

Lo sbiancamento dentale è un trattamento odontoiatrico estetico che consente di riportare il colore più naturale dei nostri denti. Questo trattamento inoltre permette di renderli più bianchi e più splendenti aiutando l’estetica del sorriso.

Scopri di più

Estetica Dentale

I vantaggi dello sbiancamento dei denti

Grazie alla tecnologia a luce LED, il trattamento di sbiancamento dentale eseguito nei Centri Vitaldent è sicuro e semplice. Questa tecnica permette di sbiancare i tuoi i denti in tempi rapidi senza essere invasiva. La lampada a luce LED agisce come attivatore di uno speciale gel sbiancante aumentandone la capacità di liberazione dell’ossigeno e conseguentemente le proprietà sbiancanti. Il gel sbiancante al perossido di idrogeno grazie alla presenza di un’alta percentuale di nitrato di potassio diminuisce drasticamente la possibile ipersensibilità dentale dovuta al trattamento.

Le lampade professionali LED per lo sbiancamento dentale permettono al fascio luminoso di raggiungere contemporaneamente e in modo uniforme tutti gli elementi dentali senza nessun aumento di temperatura e diminuendo i tempi di azione del gel.

QUANDO IL DENTISTA PUÒ PROPORTI IL TRATTAMENTO?

Quando si manifesta un’alterazione del colore naturale dello smalto dentale e si presentano macchie gialle (alimentazione ricca di sostanze pigmentanti) o bianche (carie, fluorosi).

QUANDO PUÒ NASCERE LA NECESSITÀ DI QUESTO TRATTAMENTO?

Quando la colorazione naturale dei nostri denti viene alterata da alcuni cibi come the, caffè, sughi, verdure (carote, carciofi, pomodori), frutta (fragole, frutti di bosco), marmellate, liquirizia e caramelle colorate, bevande colorate (vino, cocktail) e gassate e stili di vita, come il fumo di sigaretta o tabacco da masticare.

Cure e raccomandazioni

Per mantenere il risultato ottenuto si consiglia di non assumere alimenti come cibi o bevande contenenti pigmenti (come ad es. sughi, coloranti artificiali, caffè, liquirizia, vino rosso e tè nero) nelle 48 ore successive al trattamento sbiancante e di seguire una “dieta bianca” (in cui sono esclusi i cibi e le bevande che possono pigmentare lo smalto) per alcune settimane.

È bene sottolineare che il fumo, essendo un agente macchiante, può ridurre velocemente il risultato ottenuto. Si consiglia di smettere di fumare o non fumare almeno nelle prime 48 ore dopo il trattamento sbiancante.

Per qualche giorno dopo lo sbiancamento i denti potrebbero essere più sensibili del solito, tale disturbo è passeggero e si risolve in breve tempo. In tal caso è fondamentale evitare cibi troppo freddi o caldi, e le bevande acide. Inoltre è importante eseguire un’accurata igiene orale domiciliare. Si consiglia di utilizzare dentifrici per denti sensibili e si raccomanda di legger attentamente l’elenco dettagliato delle sostanze contenute nei dentifrici e nei collutori perché anche questi prodotti potrebbero contenere coloranti.

Lo sbiancamento dentale è controindicato sia nel caso di pazienti con ipersensibilità dentinale che in casi di grave discromia dentale.

Si consiglia di non agire in tutta autonomia, con prodotti da banco, perché non sempre si è in grado di usare correttamente questi prodotti con il rischio di irritare i tessuti orali.

Scegli Vitaldent

Contattaci per
una prima visita

Effettuiamo un controllo completo del cavo orale, analisi radiografica se necessario e una diagnosi completa personalizzata. Presso i nostri centri potrai usufruire dei trattamenti per tutta la famiglia in un’unica struttura. Che aspetti richiedi informazioni nel Centro Vitaldent più vicino a te compilando il form.