fbpx
https://www.youtube.com/watch?v=0_xCHjUAoQc

Protesi implantare

La protesi su impianti è una tipologia di protesi che ha come supporto uno o più impianti osteointegrati. Anche in questo caso la protesi può essere sia fissa (il paziente non può rimuoverla) che mobile (il paziente la rimuove per le manovre igieniche).

Scopri di più

Protesi Implantare

I vantaggi della Protesi Implantare

In questo caso i vantaggi sono innumerevoli sia in caso di edentulia singola, sia in caso di edentulia multipla o totale. In caso di edentulia singola, possiamo ristabilire la funzione e l’estetica senza dover intaccare i denti adiacenti, senza limarli, se sani e privi di indicazioni che portino alla protesizzazione. Nel caso di edentulie multiple, sino a qualche anno fa si era costretti a diagnosticare solo protesi mobili, anche in pazienti giovani. Infine, nel caso di edentulia totale, si può optare per due tipologie di protesi:

  • Fissa: posizionando un numero minimo di quattro impianti che permettono al paziente di passare da una soluzione di protesi mobile e discomfort (per la presenza del palato e mobilità per quanto riguarda la masticazione e la fonetica), ad una protesi fissa composta da materiale ceramico o resina acrilica.
  • Mobile: che ha comunque molta stabilità poiché ancorata agli impianti, ma composta da resina acrilica. Questo ci permette sicuramente di migliorare la qualità della vita del paziente.

La protesi fissa su impianti può essere fissata tramite cementazione, oppure tramite serraggio di viti.

Il vantaggio maggiore è di poter ristabilire una masticazione con protesi fissa a tutti quei pazienti che sono in estremo disagio con la protesi mobile. Tutto questo è possibile se le condizioni generali del paziente lo permettono e se sussistono le condizioni anatomiche (quantità e qualità ossea). Nelle protesi implantari spesso si eliminano i supporti in resina per avere risultati estetici uguali alla dentatura naturale.

QUANDO IL DENTISTA PUÒ PROPORTI IL TRATTAMENTO?

In mancanza di elementi dentari singoli, multipli o totale. Difficoltà masticatorie, difficoltà fonetiche, insofferenza alle protesi mobili, scarsa stabilità della protesi mobile durante la masticazione e l’azione dei muscoli, estetica compromessa o non soddisfacente, palato molto sensibile, macroglossia.

QUANDO PUÒ NASCERE LA NECESSITÀ DI QUESTO TRATTAMENTO?

In presenza di carie destruenti, patologie parodontali o sistemiche, fratture, traumi, agenesie (mancanza di denti dalla nascita), scarsa igiene orale e/o fallimento di protesi tradizionali preesistenti.

Cure e raccomandazioni

Per il mantenimento nel tempo, le protesi implantari necessitano di controlli periodici, presso i nostri centri Vitaldent. Un Odontoiatra sostituirà i presidi ritentivi all’occorrenza, farà controlli occlusali, controlli per monitorare l’igiene orale domiciliare, che è la prima causa di insuccesso implantare nel tempo, controllerà la corretta chiusura delle viti che collegano la protesi agli impianti. Durante i controlli periodici, l’Odontoiatra deciderà se smontare la protesi e fare eventuali controlli radiografici.

L’igiene della protesi fissa è più complicata rispetto a l’igiene della protesi mobile, ma con un po’ di pratica e i giusti presidi, è possibile effettuare un’igiene domiciliare corretta.

Scegli Vitaldent

Contattaci per
una prima visita

Effettuiamo un controllo completo del cavo orale, analisi radiografica se necessario e una diagnosi completa personalizzata. Presso i nostri centri potrai usufruire dei trattamenti per tutta la famiglia in un’unica struttura. Che aspetti richiedi informazioni nel Centro Vitaldent più vicino a te compilando il form.